Tu sei qui

PRATICHE CONTO TERMICO 2.0 - CALDAIE A BIOMASSA

308,00 €

PRATICHE CONTO TERMICO 2.0 - CALDAIE A BIOMASSA

Consulenza e Gestione della pratica di incentivazione Conto Termico 2.0 per caldaie a biomassa, dalla verifica dei requisiti e raccolta documentale fino all'inoltro e attivazione del contratto stipulato col GSE che ne stabilisce tempi e modalità di erogazione (entro i 90 giorni dalla richiesta per importi inferiori ai 5000 euro). Solo nel caso di serre di proprietà di aziende agricole, l'incentivo è previsto anche nel caso di integrazione dell'impianto, senza l'obbligo di rottamare la vecchia caldaia a biomassa, gasolio o olio combustibile mantenendo il vecchio generatore con funzione di back-up e previa asseverazione di un tecnico abilitato. In tutti i restanti casi, è prevista la rottamazione di un vecchio generatore di calore alimentato a biomassa, carbone, gasolio o olio combustibile con un generatore di calore che rispetti i requisiti del Decreto e che abbia una potenza termica al massimo superiore del 10 % del generatore preesistente; in caso contrario, alla pratica va allegata anche l'asseverazione del tecnico abilitato. Vai all'articolo completo: https://www.biomassapp.it/blog/il-conto-termico-20-apparecchi-biomassa