Come sempre in Italia si passa da nessuna regola a troppe regole: così si rischia di fissare normative criminogene
stufa legna pellet
Continuano a fare discutere le limitazioni introdotte dal primo ottobre 2018 nel Piano Aria Integrato Regionale che vieteranno l’uso delle stufe a legna o pellet e dei focolari aperti con prestazioni emissive al di sotto delle 2 stelle per l’anno 2018 e al di sotto delle 3 stelle a partire dal 2019 per quanto riguarda i Comuni con altitudine inferiore ai 300 metri. Sulla questione si erano già espressi gli esponenti di Forza Italia Galeazzo Bignami, Simona Vietina e Luca Bartolini che hanno parlato di "obbligo illogico, imposto con pochissimo preavviso e che pensiamo debba trovare applicazione solo per le nuove installazioni". 
 
La Lega: "Ci vogliono incentivi e più tempo"
 
Il piano si prefigge di migliorare la qualità dell'aria nella pianura padana, fortemente inquinata, e salvaguardare la salute della popolazione, ridurre le emissioni in atmosfera di polveri sottili, ossidi di azoto, ammoniaca, biossido di zolfo e composti organici volatili; per questo anche altre regioni facenti parte del bacino padano (Veneto, Lombardia e Piemonte) hanno aderito a questo piano e stanno attuando interventi analoghi. Le regole di utilizzo di biomasse legnose dal 1 ottobre al 31 marzo di ogni anno, riguardano gli immobili civili in cui è presente un sistema alternativo di riscaldamento domestico e tutto il territorio regionale sotto i 300 metri di altitudine.
 
Stufe e caminetti vietati da ottobre, Forza Italia: "Assurdo"
 
"Pur pensando che il Pair 2020 vada nella giusta e necessaria direzione pensiamo che per il Comune di Santa Sofia e per tutti i comuni montani interessati, questi limiti imposti siano eccessivi e quindi chiediamo di essere esentati da queste azioni”, dichiara Daniele Valbonesi, sindaco di Santa Sofia. Nell’incontro di martedì oltre che sindaci e assessori dei Comuni coinvolti erano presenti l’assessore regionale all'ambiente Paola Gazzolo, Arpae e il servizio Ambiente della Regione.
 
ForlìToday

Ti è piaciuto questo articolo? 

Lascia un commento

Accedi o Registrati
Pubblicato da Debora De Carlo