Nasce piattaforma FAO e Google per censire le foreste del mondo
 
Nuovi strumenti digitali per segnalare e monitorare risorse
 
La FAO in partnership con Google ha lanciato la nuova piattaforma online per la segnalazione dello stato e delle tendenze delle risorse forestali del mondo. Lo strumento, sviluppato dalla FAO con il sostegno finanziario dell'Unione europea e del governo della Finlandia, è stato presentato in occasione di una speciale cerimonia ad alto livello svoltasi a Toluca, in Messico. La piattaforma sarà utilizzata per il prossimo Rapporto Globale sulle Risorse Forestali 2020. "Valutare lo stato delle risorse forestali globali del mondo richiede dati coerenti e affidabili -ha affermato Anssi Pekkarinen, Esperto forestale senior della FAO-. La nuova piattaforma consente ai paesi di migliorare la loro capacità di compilare dati forestali aggiornati e precisi, riduce l'onere di fare segnalazioni e consente di misurare meglio i progressi verso l'Agenda 2030". Monitoraggio e segnalazioni efficienti della copertura forestale e dei cambiamenti nell'uso del suolo sono essenziali per monitorare i progressi verso gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs) ed è fondamentale ai paesi per adottare misure per adattarsi e mitigare il cambiamento climatico. Il nuovo strumento contiene una serie di nuove funzionalità, tra cui una migliore immissione e visualizzazione dei dati, e funzioni di revisione e analisi. La piattaforma ha un'interfaccia più facile da usare che consente di aggiungere dati, copiare e incollare da fogli di lavoro esistenti e documentare fonti di dati nazionali.
 
Link all'articolo originale: https://goo.gl/MaewMp
CIA - Agricoltori Italiani

Ti è piaciuto questo articolo? 

Lascia un commento

Accedi o Registrati
Scritto da Maddalena Sofia