Molto spesso si è portati a pensare che il momento migliore per acquistare una stufa a pellet sia l’inverno, mentre invece il periodo più propizio è proprio l’estate. Infatti, proprio il fatto che le temperature possano non essere incoraggianti – o il non aver necessità immediata di un impianto di riscaldamento – ti permette di prenderti il tuo tempo per fare la scelta migliore tra stufe a pellet, con forno o stufe a legna.

Perché scegliere caminetti e stufe a pellet
Se devi migliorare il tuo impianto di riscaldamento considera i numerosi vantaggi di un caminetto o di una stufa pellet: rispetto a un caminetto con focolare aperto  o a una caldaia a gas o gasolio, le stufe e termostufe a pellet scaldano di più ed inquinano meno.
Infatti il pellet, che alimenta questa tipologia di impianto, è composto solo da segatura essiccata e compressa ed è privo di componenti chimiche: questa caratteristica lo rende meno inquinante rispetto agli altri combustibili fossili, come petrolio, GPL e metano.

Gli impianti di riscaldamento a pellet sono ottimi per riscaldare la propria casa o il proprio ufficio a Milano, Varese e limitrofi. Sempre più persone scelgono di godersi il calore fisico e psicologico che regala la fiamma delle stufe a pellet, ecco perché:

  • Conveniente: il pellet è un combustibile facilmente reperibile e molto economico; infatti costa meno rispetto a gas e gasolio ed è di più facile stoccaggio rispetto alla legna.

Alcuni studi confermano che con camini e stufe a pellet i prezzi che dovrai sopportare calano: il risparmio in bolletta arriva fino all’80% rispetto ai classici focolari alimentati a legna. Inoltre, chi installa un camino a pellet può recuperare anche il 65% della spesa attraverso le detrazioni fiscali e, in caso di sostituzione, richiedere il rimborso immediato con l’incentivo Conto Termico 2.0.

  • Ecologico: il pellet è una forma di riscaldamento ecologico; infatti, seppure il pellet sia un derivato dalla legna, la sua combustione è meno inquinante poiché la camera di combustione degli impianti a pellet è creata appositamente per garantire un rendimento alto anche con basse emissioni. Inoltre il pellet è un materiale naturale e rinnovabile, per cui meno dannoso rispetto ai combustibili fossili che inquinano l’atmosfera.
  • Sicuro e pratico: le stufe a pellet sono prodotti sicuri, il fuoco è protetto da un portello vetrato a tenuta stagna che evita fuoriuscita di cenere e scintille. Inoltre, ulteriore lato positivo di questi dispositivi, è la praticità: infatti il pellet è venduto in sacchi sigillati poco ingombranti, per cui non avrai bisogno di un grande spazio asciutto e poco umido dove riporre le cataste di legna. Inoltre potrai decidere di optare per una stufa a pellet canalizzata per riscaldare più stanze trasportando l’aria calda prodotta dalla stufa anche nei locali adiacenti.
  • Personalizzato: il camino a pellet a parete o ad angolo è personalizzabile non solo sul piano estetico, attraverso rivestimenti semplici in cartongesso o più elaborati che lo armonizzeranno allo stile del tuo appartamento, ma anche per quanto riguarda la programmazione. Infatti, con questo tipo di impianto di riscaldamento potrai impostare dal telecomando o comodamente dal tuo smartphone non solo l’esatta temperatura che vuoi nella stanza, ma anche l’orario di accensione e di spegnimento che desideri.

Anche se non più a norma, il tuo vecchio caminetto a focolare aperto può essere messo a norma inserendo un focolare ad alto rendimento così il tuo rivestimento rimane perfettamente intatto ed identico a prima.

Inoltre grazie alle ultime novità di mercato se non si vuole rinunciare alla praticità del pellet né all’atmosfera della fiamma creata dalla legna, è possibile scegliere fra i più evoluti modelli di generatori ibridi legna/pellet.

Perché sceglierli in estate
Temi che il tuo vecchio impianto di riscaldamento ti lasci al freddo il prossimo inverno? Sei stufo di bollette salate e cerchi un modo per risparmiare? Passa a stufe e caminetti a pellet! Se ci pensi già nel periodo estivo, con anticipo rispetto alla stagione fredda, i vantaggi aumentano:

  • Hai il tempo di scegliere: ci sono molti diversi modelli di stufe e caldaie a pellet a disposizione di opta per questo tipo di impianto di riscaldamento. Pensaci per tempo: scegli la tua stufa a pellet già in estate per evitare di prendere una scelta affrettata e poco ragionata all’arrivo del primo freddo.
  • Puoi valutare tutte le alternative: se vuoi acquistare un nuovo camino a pellet considerando anche i costi non aspettare l’ultimo minuto.
  • Installazione programmabile: acquistando un nuovo impianto di riscaldamento in estate avrai la certezza di poter programmare a tuo piacimento la fase del montaggio: nel periodo estivo i professionisti avranno meno richieste rispetto al periodo invernale – quando all’accensione dei riscaldamenti ci si accorge di guasti o problemi – per cui potrai decidere di fissare il giorno di inizio dei lavori secondo in modo meno vincolante, secondo le tue necessità.
varesenews.it

Ti è piaciuto questo articolo? 

Lascia un commento

Accedi o Registrati
Pubblicato da GIANCLAUDIO IANNACE