Appena pubblicata online una Guida in formato e-book dedicata all’utente, per aiutarlo ad orientarsi nelle nuove normative per la qualità dell’aria per chi si riscalda con legno e pellet.
 
La Guida, dal titolo “Riscaldati a legna e pellet riducendo le emissioni. Obblighi, divieti, soluzioni”, è curata da AIEL (Associazione italiana energie agroforestali) e scaricabile dal sito energiadallegno.it.
 
L’idea è nata a seguito dell’Accordo di programma per il risanamento della qualità dell’aria nel Bacino Padano, firmato a giugno 2017 e delle misure attuative adottate da Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna oltre che dal Piano di Regolazione della Qualità dell’Aria della Regione Toscana.
 
La Guida (link in basso) permette dunque al consumatore di conoscere i nuovi obblighi e le normative per la tutela della qualità dell’aria, riassumendole a seconda della regione di residenza.
 
Gli e-book saranno aggiornati periodicamente in base alle novità normative. Pur partendo da premesse comuni, ogni Regione ha recepito in maniera diversa i contenuti dell’Accordo del Bacino Padano: era necessario quindi proporre una lettura semplificata, ma precisa rispetto a limitazioni e divieti.
 
In tutto il periodo invernale infatti saranno in vigore misure strutturali permanenti che mirano alla riduzione delle emissioni inquinanti in atmosfera a cui si potranno aggiungere misure di tipo temporaneo a livello locale, in caso di accumulo del livello di PM10.
 
Negli e-book AIEL (uno per Regione) i consumatori possono trovare tutte le informazioni necessarie in sette punti chiave.
 
Innanzitutto è presente la sintesi chiara e sintetica delle nuove regole strutturali e temporanee che interessano l’installazione di stufe e il loro utilizzo, la qualità dei biocombustibili da utilizzare e le aree geografiche in cui queste misure sono attive.
 
In secondo luogo, è possibile approfondire il sistema di certificazione ariaPulita® sia per quanto riguarda i consumatori già in possesso di un apparecchio certificato sia per coloro che desiderano acquistare una stufa, camino o caldaia con i migliori standard ambientali.
 
A questo si aggiunge una rassegna dei prodotti certificati ariaPulita® disponibili sul mercato.
 
Un altro elemento importante nell’ottica della convenienza del riscaldamento a biomasse e della qualità dell’aria sono gli incentivi alla rottamazione offerti dal Conto Termico: negli e-book di AIEL l’utente può trovare le informazioni utili per accedervi.
 
Nel sesto punto invece sono indicate le modalità per scoprire in tempo reale se i livelli di PM10 oltrepassano i limiti consentiti, facendo scattare le misure emergenziali, grazie alle mappe interattive dei comuni del Bacino Padano e della Regione Toscana.
 
Infine al settimo punto la Guida spiega perché sia importante chiudere i caminetti aperti, grazie agli inserti camino, per ridurre le emissioni fino al 90%.
QualEnergia.it

Ti è piaciuto questo articolo? 

Lascia un commento

Accedi o Registrati
Pubblicato da Yuri Isoldi