Pellet di eucalipto buono per la salute, l'ambiente e il portafoglio

Negli ultimi decenni innovazioni socio-tecnologiche, ed una nuova sensibilità verso l’ambiente, hanno fatto si che il focus si spostasse dai combustibili fossili verso fonti di energia rinnovabile. Questo ha portato alla nascita e evoluzione di un nuovo mercato di biomasse che ha contribuito al contempo a rivoluzionare l’approccio che molti paesi hanno per quello che riguarda i sistemi di riscaldamento industriale ed domestico. La nuova attenzione al mondo delle biomasse ha portato con sé anche una vera e propria rivoluzione tecnologica e questo principalmente per due motivi; una generale maggiore sensibilità verso i problemi ambientali che, grazie ai moderni sistemi di comunicazione, sono diventati di interesse comune, e il fatto che le biomasse sono ricavabili da una molteplicità di materiali presenti in natura, il che le rendono particolarmente interessanti in quanto il costo di produzione è piuttosto contenuto. Nel contesto odierno, dove il problema del riscaldamento globale è collegato con la forte dipendenza da combustibili fossili, le biomasse si presentano come una soluzione economica ed ecosostenibile per un futuro migliore. Questo ha fatto sì che il mercato delle biomasse si stia sviluppando in maniera esponenziale, facendo del pellet uno dei principali protagonisti della lotta contro i combustibili fossili. È proprio per questo motivo, ovvero l’alto impiego del pellet a livello globale, che è necessario conoscere e riconoscerete varie tipologie di pellet presenti sul mercato e soprattutto saper scegliere un pellet di qualità da un pellet di seconda categoria. In questo articolo prenderemo in considerazione una novità nel settore del pellet che si contraddistingue per caratteristiche e qualità; il pellet di eucalipto.

Pellet di eucalipto; dove sta la differenza.

Il mondo del pellet come detto è molto diversificato (vedi Impariamo a conoscere il pellet di sansaTutto quello che c'è da sapere sul pellet di pagliaPellet di nocciolino di sansa: guida all'acquistoPellet di girasole: guida all'acquistoPellet di mais tra etica e convenienza). Nonostante questo, poche tipologie di pellet presenti sul mercato, ad oggi, si avvicinano alle interessanti peculiarità del pellet di eucalipto.

Quando parliamo di pellet di eucalipto facciamo riferimento ad una tipologia di pellet di prima qualità derivata esclusivamente da un processo di lavorazione meccanica della materia prima (secondo gli standard imposti standard imposti dalla comunità europea e dall’ISO), la quale a processo finito (ovvero dopo la fare di pellettizzazione) deve essere priva di additivi derivanti da sintesi chimica (vedi Pellettizzazione delle Biomasse: tutto quello che c’è da sapere)..

ll prodotto così lavorato mantiene le caratteristiche uniche dell’albero di eucalipto il quale, ad oggi, ha un utilizzo importante non solo nell’industria farmacologica ma anche in quella fitoterapica. L’impiego dell’eucalipto, soprattutto quello dei suoi oli per fini medicinali, si basa soprattutto sulla presenza di un particolare olio costituente; l’eucaliptolo. Le proprietà di quest’ultimo componente sono utilizzate ad oggi come analgesico, antinfiammatorio, per rimedi antipiretici per sintomi da infezioni respiratorie come raffreddore e congestione nasale. L’eucalipto è conosciuto anche per contenere elementi bioattivi che hanno mostrato effetti antibatterici, antimicotici, analgesici, attività antiossidanti e antiradicaliche.

Con l’obbiettivo di mantenere intatte le proprietà dell’albero di eucalipto Biomassapp, si proporne di presentare due nuove tipologie di pellet; Pellet Kalo' e Eupellet.

 

Pellet Kalò e Eupellet; la qualità che fa la differenza

Con la presentazione di Pellet Kalò e Europellet, Biomassapp (vedi Biomassapp ottiene la certificazione come distributore EnPlus A1 con codice IT 390) propone due tipologie di pellet di eucalipto interamente biologici, conservando appieno le qualità della materia prima. Per pellet biologico intendiamo una tipologia di pellet che non presenta al suo interno alcun tipo di additivo artificiale, conservando in tutto e per tutto le proprietà dell’albero di eucalipto, incluso il classico colore cappuccino del legno (vedi Come riconoscere il pellet di qualitàColore del pellet troppo chiaro: una concessione al marketing che non è indicatore della qualità del prodotto).

Per quanto riguarda le peculiarità del Pellet Kalò e Europellet:

 

·      Pellet Kalò e Europellet presentano una composizione del 70% eucalipto, e il 30% di pino d’aleppo. La combinazione eucalipto e conifera conferiscono a queste due tipologie di pellet alte prestazioni energetiche (vedi Pellet di conifera, ovvero pellet di pino e pellet di abete: quale scegliere?).

 

·      Pellet Kalò e Europellet sono due tipologie di pellet prodotti esclusivamente da legno decortecciato di prima qualità (quindi non da scarti di lavorazione o segatura come molte tipologie di pellet presenti in commercio oggigiorno).

 

·      Pellet Kalò e Europellet non sono certificati ENplus® ma le qualità meccaniche e chimiche di queste due tipologie di pellet le posizionano, in termini di prestazioni, tra ENplus® A1 e ENplus® A2 (i dati rilevati dal laboratorio di analisi Star Facility Centre della Università degli studi di Foggia Dipartimento di Agraria individua per entrambi un potere calorifico ≥ 4,7 KWh/Kg, un residuo ceneri ≤ 1%, un’ umidità ≤ 8% e durabilità meccanica ≥ 98%.)

 

Conclusione

L’eucalipto è un albero dalle proprietà uniche. Per questo motivo Biomassapp presenta Pellet Kalò e Europellet, due tipologie di pellet derivanti dall’incontro tra le uniche proprietà dell’albero di eucalipto (70%) e la conifera (30%).  Il pellet di eucalipto così prodotto si presenta come l’ennesimo risultato dell’impegno che Biomassapp ha sia verso consumatore finale che i rivenditori, nonché verso l’ambiente. L’assenza totale di qualsiasi tipo di additivo chimico fanno di Pellet Kalò e Europellet prodotto completamente BIO derivanti da legno di prima qualità dell’area mediterranea (vedi Pellet Kalò di eucalipto; un pellet 100% bio dalle caratteristiche unichePerché il pellet di eucalipto è un ottimo pellet per stufe e caldaiePellet di eucalipto: quando si incontrano qualità e prezzo competitivo). Le particolari qualità meccaniche e chimiche garantiscono un rapporto qualità prezzo elevato, così come un’alta resa energetica per quantità di pellet utilizzato andando ad implementare le prestazioni dell’impianto, sia questo stufa, caldaia o camino.

categoria per suggeriti: 
pellet di eucalipto

Ti è piaciuto questo articolo? 

Lascia un commento

Accedi o Registrati
Pubblicato da Gianclaudio Iannace