Tu sei qui

Caldaia a legna 30 kw + Solare termico 4 pannelli

25.520,00

Caldaia a legna HDG F 20 kw, 25 kw, 30 kw. La caldaia ha un dispositivo control touch da 7”. L'impianto si gestisce via smartphone o via web. L'accensione e la pulizia della caldaia avvengono in maniera automatica. E' composto da un gruppo di controllo della temperatura di ritorno formato da pompa ad alta efficienza energetica e valvola a 3 vie. La caldaia gestisce un circuito di riscaldamento per la formazione di acqua calda sanitaria. Dalla caldaia si gestiscono i pannelli solari e la pompa solare. E' composta da una valvola di sicurezza termica ig dn20 a 90°c. Ha un regolatore per il tiraggio del camino e un manicotto per il montaggio sul tubo di scarico fumi. Ha un sistema di accumulo stratificato tipo: HDG PS 2000 isolamento in poliuretano morbido 140 mm oppure altra soluzione con due puffer da 1000 litri. • N. 4 collettori solari mod.Euro L20 AR: Kit montaggio in sovrapposizione per L20. Kit espansione montaggio in sovrapposizione al tetto dei collettori euro L20. Bollitore solare 600 lt doppio serpentino per produzione di acqua calda sanitaria. Gruppo pompa s2 solar3 3/4" 2-12 yst7 con predisposizione centralina. Regolatore di impianti solari con comando caldaia + sonde ntc. Vaso di espansione 50lt impianti solari - Glicole solare in tanica - Miscelatore termostatico solare 3/4" • Trasporto assicurato incluso: Trasporto della merce fino al luogo di installazione Scarico e messa a dimora in attesa dell’installazione. Alloggiamento della caldaia in centrale termica, opportunamente già attrezzata e pulita per il posizionamento della caldaia, con mezzi ordinari, è escluso l’uso di Gru o mezzi speciali di sollevamento e spostamento. • Installazione idraulica e dichiarazione di conformità impianto: Montaggio a regola d’arte di valvole termostatiche su termosifoni, come prescritto dalle norme attuative del Conto Termico 2.0 – massimo. n.10 termosifoni. Verifica dell’idoneità della canna fumaria. Installazione di una nuova canna fumaria se necessario (canna fumaria da quotare separatamente). Allacciamento a regola d’arte della caldaia con il puffer esistente o installazione del nuovo puffer o messa in parallelo di due o piu’ puffer per centrali termiche di m 5 al massimo (da quotare per distanze maggiori). Installazione a regola d’arte delle sicurezze dell’impianto idraulico: kit anticondensa e valvola si scarico termico. Realizzazione impianto elettrico per allacciamento caldaia e solare termico. Installazione a regola d’arte di collettori solari in sovrapposizione al tetto. Installazione a regola d’arte del bollitore per ACS e collegamento con la caldaia a legna assieme ai componenti per il funzionamento, per distanze di 10 metri al massimo (da quotare per distanze maggiori). Istruzione all’uso del sistema integrato (Caldaia a legna e Solare termico). E' esclusa l'installazione dell'impianto a partire dal secondario (in figura HK1 - BW1 : pompe di rilancio a valle del puffer ed i collettori ) da quotare separatamente. • Realizzazione pratica per conto termico 2.0 presso GSE (documentazione fotografica e cartacea a carico del cliente da fornire in base alle richieste del tecnico che segue la pratica) • Smaltimento vecchio generatore sostituito secondo normativa conto termico. Trasporto incluso – Escluse spese per mezzi di sollevamento speciali ed opere murarie straordinarie • Contratto di manutenzione e assistenza, compresi i pezzi di ricambio per 5 anni: Analisi della combustione e dei fumi. Verifica della legna stoccata. Controllo dell’acqua tecnica del circuito di riscaldamento. Verifica dell’acqua in ingresso. Pulizia annuale della caldaia. Rilascio del libretto d’impianto obbligatorio.

Ti potrebbe interessare